News

Ieri sera, nel tempo che gli antichi Celti chiamavano Ostara (equinozio di primavera) e con il sostegno di una magica luna, nello spazio olistico di Settesemi abbiamo celebrato il Femminile Sacro. Una celebrazione di grande armonia e consapevolezza, dove abbiamo incontrato le energie di Morgana e la simbologia del Calderone. Un grazie di cuore a tutte le Donne che hanno partecipato e che hanno reso possibile l’Incanto. Arthia Briga

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cancella il moduloMostra i commenti sul post